Copertina del libro un viaggio inatteso

Che cos’è la fecondazione assistita? E la fecondazione eterologa? Il desiderio di diventare genitore è un istinto innato o risente delle pressioni sociali e culturali? Il percorso di PMA è un atto d’amore o un atto egoistico? Che cos’è l’epigenetica? Quanto conta il legame genetico nella genitorialità? E nel caso della fecondazione eterologa che tipo di legame si viene a creare fra il bambino e i genitori? Che cosa dire al bambino quando crescerà? E quando è il momento più adatto per raccontagli della sua origine?

Queste sono alcune delle tante domande che attanagliano la mente delle coppie che stanno prendendo in considerazione, che hanno deciso di avviare o che stanno portando a termine un percorso di fecondazione eterologa. Per tutte in questo libro c’è una risposta, basata sull’accurata analisi delle implicazioni psicologiche, affettive, etiche e sociali di questa scelta: un viaggio nel quale si è accompagnati per mano dalle autrici, attraverso racconti di vita vissuta tratti dalla loro esperienza professionale.

Federica Faustini, Marina Forte, Un viaggio inatteso. Quando si diventa genitori con la fecondazione eterologa, L’Occhio di Horus APS, 2020, ISBN 978-88-32202-11-3

Puoi averlo versando un contributo di € 15,00 per sostenere le attività de L’Occhio di Horus APS : clicca sul tasto sottostante e lo riceverai a casa con plico raccomandato.: 

Your alt text

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.